Ancora sulla blogfest

Monday, 29 September 08
Non vi perdete questo che nei contenuti mi sembra riprendere gli stessi concetti del mio post sulla blogfest ma aggiunge il paragone con i giornalisti (che non condivido - in che modo questo scimmiottare assomiglia al giornalismo per quanto schiavo del potere? Solo nel dire sempre è bello, mi piace di qualcuno forse). In ogni caso interessante.
Postato alle 22:56:46 permalink | 2 commenti | stampa | posta | trackbacks

Script per riavviare apache nel caso in cui muoia

Saturday, 27 September 08
Ultimamente ho avuto qualche problema con il server che per qualche motivo quando fa la rotazione dei log di tanto in tanto fa morire il processo di Apache.

Modificare lo script di post-rotation per fargli eseguire un restart invece di un reload di Apache non ha prodotto risultati e dagli oscuri log che Apache produce prima della morte il problema non sembra essere particolarmente semplice da tracciare.

Mentre investigo meglio per tentare di sistemarlo non posso certo stare col server down di domenica mattina, e di sabato notte probabilmente non sono in condizioni di pensare che devo riavviare il server ;) (muore alle 4 di notte, perchè è in quel momento che il cron settimanale parte per eseguire la log rotation). continua con altri 1821 caratteri...
Postato alle 11:47:37 permalink | 9 commenti | stampa | posta | trackbacks

Wii tennis analogico

Friday, 26 September 08
I programmatori hanno bisogno di fare sport, altrimenti sono guai: stare sempre davanti ad un monitor non è esattamente quella che si può considerare una vita sana. Quando c'è bel tempo è facile: si va a correre o al mare a nuotare, o si fa una escursione, un giro in bici, le alternative non si contano. Quando invece il tempo è brutto e serve fare una breve pausa diventa molto più complicato...

Una alternativa in teoria sarebbe il Wii ma la verità è che anche con i giochi che ti fanno muovere di più come il Wii Tennis lo sforzo fisico che è necessario fare è troppo piccolo per avere dei benefici reali e sfogarsi come si deve... continua con altri 2276 caratteri...
Postato alle 13:10:50 permalink | 9 commenti | stampa | posta | trackbacks

Matematica e fisica per programmatori di videogiochi

Thursday, 25 September 08
Essential Math è un sito pieno di materiale scritto molto bene, chiaro, ma che non rinuncia ad un minimo di correttezza formale, il cui argomento fondamentale è la matematica (e molto spesso la fisica) da conoscere per programmare videogiochi.

A dire il vero queste competenze possono essere utili in una varietà di situazioni, persino per programmare elementi della interfaccia utente che devono muoversi in maniera realistica. continua con altri 217 caratteri...
Postato alle 23:28:44 permalink | 3 commenti | stampa | posta | trackbacks

inusabilità: studio del caso dell'auto correzione del testo dell'iPhone

Thursday, 25 September 08
Credo che anche chi non possiede un iPhone sarà finito per vedere all'opera la tastiera virtuale che appare ogni qual volta bisogna inserire del testo. Questa è una delle parti più belle dell'iPhone, seppure non sempre utilizzarla in maniera orizzontale col dispositivo ruotato sia possibile (e in questa modalità è molto più comoda perchè i tasti sono più grandi).

In ogni caso il funzionamento è grosso modo questo: utilizzando la tecnologia multi touch l'iPhone consente di avere una sorta di mini tastiera QUERTY, che implementa alcuni trucchi che la rendono più usabile. Ad esempio mentre l'utente preme una lettera, nel momento in cui il dito rimane poggiato al taso, appare una immagine più grande e proiettata in alto della lettera premuta: in questo modo ci si accorge se il tasto premuto è quello esatto, e se non lo è ci si sposta un pò ruotando il dito per correggere l'errore. Il trucco funziona perchè dopo un pò ci si abitua a non staccare subito il dito dal tasto, ma a verificare prima l'esattezza della lettera.

L'auto correzione invece non va...

Se questa funzionalità è utile e usabile non si può dire purtroppo la stessa cosa sulla funzione di auto correzione degli errori. In pratica mentre scrivi l'iPhone ti da dei suggerimenti di auto correzione che se non rifiuti esplicitamente cliccando sopra le correzioni suggerite dal device vengono automaticamente accettate: un incubo. Quasi mai la correzione è esatta, i verbi al presente vengono corretti al passato, "ma" diventa "m'ha" e mille altre follie del genere. continua con altri 1258 caratteri...
Postato alle 10:19:52 permalink | 3 commenti | stampa | posta | trackbacks