Torta di mele ipocalorica (relativamente parlando...)

Sunday, 25 January 09
Poco fa ho spedito al mio socio la ricetta della torta di mele che abbiamo sperimentato in questi giorni con la mia ragazza, partendo da una ricetta di mia madre, hackerata abbastanza. L'idea era quella di ottenere una torta non troppo calorica, non troppo pesante, ma buona. Per farci colazione la mattina anche ogni giorno senza morire giovanissimi o prendere troppa "massa" :)

La posto qui cosi' come l'ho spedita via email in maniera informale. Buone torte!

occorrente:

4 mele 1 bustina di lievito vanigliato 1 vasetto di yogurt bianco 150 grammi di farina, 00 o di grano duro, come la preferite. Io faccio 50% 00 e 50% grano duro due terzi di bicchiere di latte un limone non troppo chimico se e' possibile 100 grammi di miele

preparazione:

prima di partire: accendere il forno a 180 gradi che altrimenti poi finite di fare l'impasto e il forno e' ancora freddo.

Grattugiare la buccia del limone in un contenitore capiente (dove poi si fara' tutto l'impasto). Aggiungere nello stesso contenitore da subito la busta di lievito e i 150 grammi di farina. Mescolare abbestia.

Dopo sbucciare 4 mele, tagliarle a fettine, e spremergli sopra il limone che avete usato per prendere la buccia (cosi' le mele non si ossidano). Tenetele da parte in un piatto per ora.

In un contenitore a parte mescolare i due terzi di bicchiere di latte (qualcosa come 150 ml), il miele, e il vasetto di yogurt.

Aggiungere un cucchiaio alla volta, mescolando velocemente per non fare creare dei grumi, il mix di farina/lievito/buccia.

Bene l'impasto e' pronto, SE vi piace (a me moltissimo) buttateci un pungo di uvetta (ma diventa + calorica). Altrimenti aggiungete semplicemente le mele. Passate con le dita un po' di olio sulla teglia, e cospargete di farina, cosi' non si attacca. Versate il tutto nella teglia e infornate per circa 35/40 minuti, a 180 gradi.

In pratica appena inizia a dorarsi di sopra si puo' scendere. Si fa riposare per un po', e poi si magna :) finish.


p.s. ero indeciso se postare questa ricetta o un sorgente che genera TIFF in ANSI-C che ho scritto qualche mese fa per un programma in cui non potevo linkare nessuna lib... quando si dice gli estremi.
post letto 8176 volte (2.6 letture al giorno in media)
Postato alle 17:46:50 permalink | 1 commento | stampa | posta | trackbacks