Il delirio di persecuzione su Oknotizie

Tuesday, 09 September 08
Il primo caso di delirio di persecuzione su Oknotizie è vecchio quasi quanto il servizio, essendosi verificato qualche mese dopo che oknotizie è stato messo online. Un utente "in vista" ha iniziato a sentirsi vittima di un complotto operato da noi amministratori, che per qualche imprecisata ragione (invidia, mio odio personale, sono stati tra i motivi che facevano parte della tesi dell'utente) alteravamo manualmente il sistema per fare precipitare in basso le sue notizie.

Ironia della sorte in realtà molte delle notizie dell'utente perseguitato finivano regolarmente in home page, ma questo non era una cura sufficiente del delirio, che è continuato per mesi e con una certa risonanza.

Noi da bravi inesperti abbiamo catalogato l'accaduto come caso umano, ma purtroppo i mesi sucessivi ci hanno fatto capire che il problema era destinato a verificarsi ancora, e a scadenze regolare spunta un nuovo perseguitato.

La meccanica di Oknotizie

Oknotizie funziona più o meno così: gli utenti votano, c'è un sistema che non è manualmente controllabile che si fa i suoi calcoli e cerca di filtrare i voti che non sono dati in maniera onesta in base a calcoli statistici. Il risultato che viene fuori è dato in pasto ad un successivo algoritmo che invece di eseguire il calcolo in maniera "statica" è dinamico e considera nel complesso cosa sta accadendo nella home page. Questo secondo algoritmo tenta di dare spazio a tutti invece di far andare in home solo qualcuno.

Il risultato di questa battaglia "numerica" è che le notizie più meritevoli secondo i voti degli utenti e secondo il filtering operato dagli algoritmi vanno in home page e ci rimangono per un tempo proporzionale alla loro "forza".

L'algoritmo ha come input fondamentale i voti. Per dire il traffico del blog o anche il numero di volte in cui l'articolo viene letto non hanno alcuna importanza, nel tentativo di garantire una certa pluralità e di premiare più il contenuto singolo che il traffico.

Moderazione

Oltre a quello che ho appena scritto ci sono dei moderatori che operano sul sito, la cui funzione principale è di evitare che la gente si insulti, che scriva cose inaccettabili come le offese razziali, e che non copi i contenuti da altri posti per pubblicarli sul proprio blog e poi su oknotizie.

Perchè abbiamo questa fisima dei contenuti copiati? Perchè pensiamo che se su internet non viene premiato chi il contenuto lo produce qualcosa non va come dovrebbe andare. È fondamentale che se repubblica ha scritto un buon articolo venga postata la fonte diretta su oknotizie, e non il blog che ne ha copiato il 70% e ha scritto un pensierino finale come commento.

Quando qualcuno non segue le regole e posta pornografia o contenuti duplicati scatta il ban manuale: il dominio viene bloccato da oknotizie e i successivi post dell'utente non vengono mostrati ne nella sezione Ultimissime e tanto meno in home page.

C'è una cura?

Credo che il nostro modo di operare sia abbastaza logico: la legge è uguale per tutti (e le notizie sono ordinate in home da algoritmi che non possono che trattare tutti allo stesso modo), ma se non segui la policy del sito banniamo il tuo dominio perchè non possiamo moderare ogni singola notizia. A dire il vero ci proviamo e quasi sempre se un blogger scrive di norma contenuti accettabili ma ogni tanto sgarra eliminiamo solo la singola notizia dal sistema invece di bloccare il suo dominio. Se il blog è pieno di spam, di contenuti copiati, o c'è una recidiva, allora il ban del dominio è assicurato.

Ora se non ci sono altri modi (credo) di gestire un servizio del genere, esiste una cura per il delirio di persecuzione? Non credo, probabilmente ci terremo le accuse fino a quando il sito rimarrà in vita perchè a quanto pare il fair play non è ben accetto da tutti.

Ciò che mi dispiace è che è più facile sentire 10 che ingiustamente piagnucolano che 10000 contenti.
post letto 8378 volte (1.5 letture al giorno in media)
Postato alle 05:06:36 permalink | 28 commenti | stampa | posta | trackbacks