Grafico del carico sul DB di LLOOGG dopo lo switch a Redis

Saturday, 20 June 09
Penso che l'immagine si commenta da sola, guardate come crolla dopo Venerdì:

Crollo del carico dopo lo switch a Redis

Da notare che il traffico che rimane dopo lo switch, quelle piccole ondine non sono neppure quelle frutto di Redis... se ci fate caso nella onda del load di MySQL erano già presenti su una scala più piccola. Infatti sono dovute allo script di generazione dei grafici di carico e altri cose minori nel cron.
post letto 10550 volte (3.4 letture al giorno in media)
Postato alle 09:32:16 permalink | 22 commenti | stampa | posta | trackbacks

Commenti

wisher Scrive:
20 Jun 09, 11:24:22
Complimenti!
spider Scrive:
20 Jun 09, 11:29:49
osservare un fenomeno modifica il fenomeno stesso ;-)
davidonzo Scrive:
20 Jun 09, 11:59:51
Quindi con redis puoi quadruplicare (ad occhio) il numero di account per macchina e diventa solo questione di storage (che oggi ha un costo abbastanza irrisorio, anche se non regalato).

A parità di dati, che differenza c'è in spazio su disco fra un database redis e mysql, mssql e tutti gli altri?
Doxaliber Scrive:
20 Jun 09, 12:50:59
Vuol dire che lloogg rimarrà aggratis ancora per un po'? :-D
io Scrive:
20 Jun 09, 13:08:06
Da segnale con noise a solo noise :)
capoebcchino Scrive:
21 Jun 09, 06:01:23
complimenti vivissimi :)
Il Recidivo Scrive:
23 Jun 09, 09:28:54
Scusate io e da due giorni che ho problemi ad entrare su LLOOGG e oggi proprio non c'è modo. Inseriti user e password mi dà: "The username and password you entered don't match a valid account, please verify and retry."
Ovviamente ho controllato nella mail d'iscrizione e ho riprovato più volte senza successo.
Non trovando un indirizzo mail per chiedere lumi, hocercato nella rete e sono giunto a questo sito. Siete in grado di darmi qualche spiegazione?
Grazie
antirez Scrive:
23 Jun 09, 10:57:40
@Il Recidivo: devi scrivere la username con le lettere minuscole/maiuscole esattamente come ti sei registrato. Stiamo risolvendo questo problema comunque, tra poco potrai metterla tutta in minuscolo come hai fatto sempre e funzionera' ugualmente.
Il Recidivo Scrive:
23 Jun 09, 11:02:04
...infatti avevo risolto così nei giorni precedenti, ma oggi non funziona neanche con la maiuscola.
Grazie per la risposta.
antirez Scrive:
23 Jun 09, 11:05:14
@Il Recidivo: se mi spedisci una email con la tua username e password su antirez at gmail dot com cerco di sistemare il problema.
Il Recidivo Scrive:
23 Jun 09, 12:26:30
Grazie mille per la disponibilità! Ora va.
Abuso un po' della gentilezza per chiedere come mai i 10 inviti per account non funzionano, nel senso che vengono scalati ma i destinatari non ricevano niente. Avevo dedicato un post al vostro servizio nel mio blog e i richiedenti a cui avevo mandato l'invito dall'apposito form mi hanno detto che non hanno ricevuto nulla.
Grazie ancora, un saluto..
antirez Scrive:
23 Jun 09, 12:31:12
@Il Recidivo: no problem e' un piacere :) Per quanto riguarda gli inviti, ormai LLOOGG non e' piu' ad inviti, chiunque puo' registrarsi. Abbiamo deciso di prendere questa strada dopo gli incoraggianti dati di carico sulle macchine. Spargete la voce ;)
antirez Scrive:
23 Jun 09, 12:32:33
p.s. notato che abbiamo fatto alcune migliorie? Sono solo le prime comunque, di una lunga serie :)
Il Recidivo Scrive:
23 Jun 09, 16:05:20
Niente da fare non funziona di nuovo, non è un questione di maiuscole ci deve essere qualche altro problema. Ma solo io ho questo errore?
Non me ne intendo, ma mi pare sia da prendere in considerazione la possibilità che c'entri qualcosa il cambiamento fatto dato la concomitanza con il disservizio.
antirez Scrive:
23 Jun 09, 18:57:33
@Il Recidivo: tutto e' possibile anche perche' ieri abbiamo fatto delle modifiche, ma fino a quando non abbiamo un modo per riprodurre il problema non possiamo sistemarlo. Mi puoi dire il browser e il sistema operativo che utilizzi? Grazie
Il Recidivo Scrive:
23 Jun 09, 20:10:58
Firefox come browser su linux Ubuntu 9.04, su Windows XP e Vista. Ma non credo sia da guardare in queste caratteristiche perchè penso non avrebbe dovuto funzionare mai, invece oggi una volta è andato.
antirez Scrive:
24 Jun 09, 08:46:16
@Il Recidivo: problema risolto. Non funzionava se non era checkato "remember me" per un baco che ho introdotto qualche giorno fa (non relativo a Redis).
Il Recidivo Scrive:
24 Jun 09, 10:30:06
Ben fatto, ho provato due volte nella mattinata e va. :-)
Ora segnalo a quelli che mi avevano chiesto l'invito che se vogliono possono iscriversi.
Un saluto e grazie
Michele Scrive:
02 Jul 09, 16:09:24
Ciao Salvo,
il grafico parla da solo e sempre di piu' sono interessato a REDIS.
Pero', appunto per l'enorme differenza con mysql, mi viene un dubbio: ma sei sicuro che con mysql avevi fatto le cose per bene (scelta degli indici, query ...) ?
Immagino di si, pero' il dubbio mi viene lo stesso.
antirez Scrive:
02 Jul 09, 16:13:02
@Michele: ti dico solo una cosa, il design del MySQL era stato fatto passando giorni su #mysql su freenode. Oltre a questo avevo implementato una serie di ottimizzazioni specifiche per MySQL che non sono state poi portate a Redis.

Ad esempio per tenere le ultime N righe di log, invece di fare ad ogni inserimento un DELETE nuovo, che poteva essere pesante per MySQL, c'erano due costanti, una di basso livello e una di alto livello, dunque fino a quando non arrivavano ad esempio a N+30 non venivano cancellate, e c'era un solo delete 30 elementi alla bisogna. E cose di questo tipo per pesare di meno...

infatti se ci pensi un singolo MySQL gestiva quasi 100 query al secondo senza crollare... che non è poco per MySQL che gira in una macchinetta a 32 bit con 4 GB di RAM su tabelle grandi.
05 Jul 09, 19:29:17
semplicemente: wow!
questavita Scrive:
26 Sep 09, 08:19:23
Complimenti!
Comments closed